Elaborazione dati in corso…

Atitur

Marrakech
Autentico sud privè

Viaggio su Misura

Autentico sud privè

Volo + tour in 4x4 con autista

DURATA: 7 notti con partenze libere

Riad + Kasbah 4* + Campo Tendato

da € 1.018 per persona*

*il prezzo è valido su base 4 persone.
  Da € 1.178 su base 2 persone.

Un viaggio autentico che consente di vivere il deserto e le oasi a contatto con gli abitanti e le tradizioni del luogo. Si incontrano paesaggi molto vari: dalle montagne dell’Atlante alla lussureggiante valle delle rose; dalle zone semi aride pre desertiche alle oasi; dai raffinati monumenti di Marrakech alla regione delle kasbah color ocra; poi l’immenso deserto, le dune di sabbia dell’Erg Chegaga.

Gallery

INFO UTILI E NOTE DI VIAGGIO Programma di viaggio
Condividi sui social
Marrakech, Minareto della Koutoubia
giorno01
ITALIA / MARRAKECH

Partenza con volo di linea per Marrakech. Arrivo in aeroporto, trasferimento in riad, cena libera e pernottamento.

Kasbah di Télouet
giorno02
MARRAKECH / OUARZAZATE (km 200)

Prima colazione e partenza verso sud; sosta all’autentica e poco frequentata kasbah Télouet, un tempo residenza del pascià Glaoui che conserva ancora oggi marmi italiani ed affreschi originali. Pranzo libero, proseguimento per Ouarzazate e passeggiata pomeridiana, quando la città prende vita e colore. Possibilità di visitare in città la kasbah Taourirt. Cena e pernottamento in riad.

Rovine di una kasbah nella Valle delle Rose
giorno03
OUARZAZATE / VALLE DELLE ROSE (km 112)

Prima colazione e partenza in direzione della valle del Dadès. Soste alla magnifica oasi di Skoura, alla Kasbah di Ait-Youl e ai villaggi che si nascondono lungo le piste intorno all’oasi. Proseguimento attraverso la valle delle rose fino a Kelaat M’Gouna, centro di produzione di questo fiore dal quale si ricava un pregiato olio essenziale utilizzato per profumi, cosmetici, creme e per un’ottima acqua di rose esportata in tutta Europa. Cena e pernottamento in una kasbah tipica della regione.

Strada che attraversa la valle del Dades
giorno04
VALLE DELLE ROSE / ZAGORA (km 300)

Prima colazione e visita libera delle Gole del Todra, una spettacolare fenditura scavata dal fiume fra alte pareti di roccia. Proseguimento per la lunga traversata di una regione predesertica attraverso i sobborghi di Alnif e Tazzarine fino a Zagora, il centro più importante della valle del Draa; qui il celebre cartello “Tomboctou > 52 giorni a dorso di dromedario” indicava il cammino e il tempo di percorrenza alle grandi carovane che solcavano il Marocco sulla rotta fra il Mediterraneo e l’Africa sub-sahariana. Dal monte che sovrasta la città, dominato da un forte Almoravide del XII secolo, la vista sull’enorme palmeto e lo stacco netto con l’aridità circostante danno prova del complesso sistema di irrigazione costruito nell’oasi. Cena e pernottamento in riad.

Ceramista marocchino in laboratorio
giorno05
ZAGORA / M'HAMID (km 250)

Partenza verso sud costeggiando la valle del Draa, abitata fin da tempi antichissimi ed oggi punteggiata di palmeti, ksour, kasbah e granai. Sosta a Tamegroute e visita del borgo fortificato che ospita un’antichissima biblioteca coranica. Proseguimento per M'hamid, l’ultimo villaggio prima del Sahara e per ulteriori due ore fino alle dune di sabbia che conducono all’Erg Chegaga. Cena tradizionale con musica folcloristica e pernottamento in campo tendato nel deserto.

Oasi di Fint
giorno06
M'HAMID / FOUM ZUID / AIT BENHADDOU (km 250)

Prima colazione e partenza lungo la pista di sabbia resa celebre dalla Parigi/Dakar fino a Foum Zuid e a Taznakht, centro di produzione dei tappeti berberi artigianali più celebri del paese. Proseguimento verso Ouarzazate, sosta rigenerante all’oasi di Fint, piccola area di palme nel mezzo delle montagne, e proseguimento fino ad Ait Benhaddou, sito UNESCO che sorge sul wadi Fellah ed ospita ancora oggi 20 famiglie originarie. Pernottamento in tipica kasbah dei dintorni. Per rendere questo tragitto meno faticoso e godere della bellezza dell’oasi, è possibile prevedere un pernottamento in più fermandosi a Fint in una casa dall’ospitalità familiare ed essenziale, gestita da abitanti della zona, che si affaccia sul palmeto con un’ampia terrazza e una piacevole piscina all’aperto.

Kasbah di Ait Benhaddou
giorno07
AIT BENHADDOU / MARRAKECH (km 180)

Prima colazione e rientro a Marrakech. Tempo libero in città per attività e visite individuali. Pasti liberi e pernottamento in riad.

Marrakech, Minareto della Koutoubia
giorno08
MARRAKECH / ITALIA

Prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in Italia.