Elaborazione dati in corso…

Atitur

Barcellona
City Passion: BARCELLONA

Pacchetto

City Passion: BARCELLONA

City Break

DURATA: 3 notti

Novità

Hotel 3*

da € 475 per persona

Per scappare da qui mentre è inverno e trovarsi che là è già primavera. Profumo di metropoli moderna d’avanguardia che sperimenta corre fa i soldi si ammala per il calcio e all’ora dell’aperitivo si riversa sorniona su un lungomare infinito e sulla spiaggia cittadina più divertente al mondo assieme a quelle di Rio e di Miami. Per le geometrie morbide e colorate di Gaudì e alcune cose - dentro e fuori città - che proprio non bisogna perdere. Per chi ha qualche soldo da spendere e a Barcellona non farà fatica a capire come.

Gallery

INFO UTILI E NOTE DI VIAGGIO Programma di viaggio
Condividi sui social
Lo spettacolo delle fontane a Barcellona
giorno01
ITALIA / BARCELLONA

Partenza con voli di linea dall’Italia e arrivo a Barcellona. Trasferimento libero in hotel. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

giorno02
BARCELLONA IN LIBERTA' CON LA BARCELLONA CARD

Prima colazione in hotel e giornate dedicate alla visita in totale libertà di Barcellona. Con la Barcellona Card inclusa in quota potete entrare gratuitamente al Giardino Botanico ed in diversi musei della città. Cena libera e pernottamento in hotel.

giorno03
BARCELLONA IN LIBERTA' E CENA IN RISTORANTE

Prima colazione in hotel e pranzo libero. Giornata a disposizione per visite in libertà. Consigliamo di trascorrere qualche ora al Parc Guell, opera dell’architetto Gaudì, inserito nel Patrimonio UNESCO, e una visita al Montjuic, il polmone verde della città. Cena tipica in ristorante centrale e pernottamento in hotel.

Veduta panoramica di Barcellona da Parc Guell
giorno04
BARCELLONA / ITALIA

Prima colazione in hotel e trasferimento libero in aeroporto per il rientro in Italia.

LE QUOTE COMPRENDONO:

voli di linea a/r, sistemazione in hotel 3 stelle centrali con trattamento di pernottamento e prima colazione, Barcellona Card validità 4 giorni, cena di 3 portate in ristorante tipico, bevande escluse.

LA CITTA' CHE NON TI ASPETTI: IL BARRIO GOTICO

Barcellona è attuale, contemporanea, innovativa e trasgressiva. Eppure ha duemila anni di storia. Portati benissimo, non c'è che dire, ma sempre duemila. Attraversiamo a piedi tutto il cuore antico della città e, man mano che ci allontaniamo dalla Rambla, ci lasciamo alle spalle la Barcellona frenetica e ne scopriamo una più intima e silenziosa, fatta di chiese, teatri, vicoli ed edifici antichi. Tradizionale anche la pausa, con i churros ad accompagnare la cioccolata calda, 'spagnola' o 'svizzera' che sia.

Interno della Sagrada Familia a Barcellona

SOGNANDO GAUDI': Barcellona è sinonimo di Gaudì e assieme alla nostra guida potrete seguire le orme del grande architetto modernista. Si ammirano gli edifici del Passeig de Gracia e dell'Eixample, si prosegue fino alla Sagrada Familia e si conclude con il Parc Guell.

La Rambla di Barcellona

1391. Una data storica, una pietra miliare per la comunità ebraica che popolava El Call, il ghetto di Barcellona. Conosciamo i costumi, la cultura, i simboli, le sinagoghe e le case che furono dimora degli ebrei e torniamo in Italia dando significato e valore al 1391, un altro tassello per non dimenticare.

Il porto vecchio di Barcellona

LA CARD CHE CONVIENE: Barcellona rischia di disorientare per il numero infinito di card che offre. Spassionatamente, alcune non sono granché e nemmeno troppo convenienti. Noi ne abbiamo scelte due: la prima per un weekend art attack da intenditori che dimentica Gaudì e si concentra su 5 musei imperdibili, potendo spendere la metà rispetto alla somma dei singoli ingressi. La seconda, oltre a questi 5 musei, include anche l’uso dei trasporti pubblici e lo sconto del 20% sull’ingresso ad alcuni monumenti e spettacoli di flamenco.