Elaborazione dati in corso…

Atitur

Marrakech
Autentico sud privè

Viaggio su Misura

Autentico sud Privè

Volo + tour in 4x4 con autista

DURATA: 7 notti con partenze libere

Riad + Kasbah 4* + Campo Tendato

da € 1.018 per persona*

*il prezzo è valido su base 4 persone.
  Da € 1.225 su base 2 persone.

Un viaggio autentico che consente di vivere il deserto e le oasi a contatto con gli abitanti e le tradizioni del luogo. Si incontrano paesaggi molto vari: dalle montagne dell’Atlante alla lussureggiante valle delle rose; dalle zone semi aride pre desertiche alle oasi; dai raffinati monumenti di Marrakech alla regione delle kasbah color ocra; poi l’immenso deserto, le dune di sabbia dell’Erg Chegaga.

Gallery

INFO UTILI E NOTE DI VIAGGIO Programma di viaggio
Condividi sui social
Marrakech, Minareto della Koutoubia
giorno01
ITALIA / MARRAKECH

Partenza con volo di linea per Marrakech. Arrivo in aeroporto, trasferimento in riad, cena libera e pernottamento.

Kasbah di Télouet
giorno02
MARRAKECH / OUARZAZATE (km 200)

Prima colazione e partenza verso sud; sosta all’autentica e poco frequentata kasbah Télouet, un tempo residenza del pascià Glaoui che conserva ancora oggi marmi italiani ed affreschi originali. Pranzo libero, proseguimento per Ouarzazate e passeggiata pomeridiana, quando la città prende vita e colore. Possibilità di visitare in città la kasbah Taourirt. Cena e pernottamento in riad.

Rovine di una kasbah nella Valle delle Rose
giorno03
OUARZAZATE / VALLE DELLE ROSE (km 112)

Prima colazione e partenza in direzione della valle del Dadès. Soste alla magnifica oasi di Skoura, alla Kasbah di Ait-Youl e ai villaggi che si nascondono lungo le piste intorno all’oasi. Proseguimento attraverso la valle delle rose fino a Kelaat M’Gouna, centro di produzione di questo fiore dal quale si ricava un pregiato olio essenziale utilizzato per profumi, cosmetici, creme e per un’ottima acqua di rose esportata in tutta Europa. Cena e pernottamento in una kasbah tipica della regione.

Strada che attraversa la valle del Dades
giorno04
VALLE DELLE ROSE / ZAGORA (km 300)

Prima colazione e visita libera delle Gole del Todra, una spettacolare fenditura scavata dal fiume fra alte pareti di roccia. Proseguimento per la lunga traversata di una regione predesertica attraverso i sobborghi di Alnif e Tazzarine fino a Zagora, il centro più importante della valle del Draa; qui il celebre cartello “Tombouctou > 52 giorni a dorso di dromedario” indicava il cammino e il tempo di percorrenza alle grandi carovane che solcavano il Marocco sulla rotta fra il Mediterraneo e l’Africa sub-sahariana. Dal monte che sovrasta la città, dominato da un forte Almoravide del XII secolo, la vista sull’enorme palmeto e lo stacco netto con l’aridità circostante danno prova del complesso sistema di irrigazione costruito nell’oasi. Cena e pernottamento in riad.

Ceramista marocchino in laboratorio
giorno05
ZAGORA / M'HAMID (km 250)

Partenza verso sud costeggiando la valle del Draa, abitata fin da tempi antichissimi ed oggi punteggiata di palmeti, ksour, kasbah e granai. Sosta a Tamegroute e visita del borgo fortificato che ospita un’antichissima biblioteca coranica. Proseguimento per M'hamid, l’ultimo villaggio prima del Sahara e per ulteriori due ore fino alle dune di sabbia che conducono all’Erg Chegaga. Cena tradizionale con musica folcloristica e pernottamento in campo tendato nel deserto.

Oasi di Fint
giorno06
M'HAMID / FOUM ZUID / AIT BENHADDOU (km 250)

Prima colazione e partenza lungo la pista di sabbia resa celebre dalla Parigi/Dakar fino a Foum Zuid e a Taznakht, centro di produzione dei tappeti berberi artigianali più celebri del paese. Proseguimento verso Ouarzazate, sosta rigenerante all’oasi di Fint, piccola area di palme nel mezzo delle montagne, e proseguimento fino ad Ait Benhaddou, sito UNESCO che sorge sul wadi Fellah ed ospita ancora oggi 20 famiglie originarie. Pernottamento e cena tipica in kasbah. Per rendere questo tragitto meno faticoso e godere della bellezza dell’oasi, è possibile prevedere un pernottamento in più fermandosi a Fint in una casa dall’ospitalità familiare ed essenziale, gestita da abitanti della zona, che si affaccia sul palmeto con un’ampia terrazza e una piacevole piscina all’aperto.

Kasbah di Ait Benhaddou
giorno07
AIT BENHADDOU / MARRAKECH (km 180)

Prima colazione e rientro a Marrakech. Tempo libero in città per attività e visite individuali. Pasti liberi e pernottamento in riad.

Marrakech, Minareto della Koutoubia
giorno08
MARRAKECH / ITALIA

Prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in Italia.