Elaborazione dati in corso…

Atitur

Istanbul
Turchia Autentica

Tour guidato

Turchia Autentica

Volo + Tour in Bus

DURATA: 7 notti

Novità Partenze Speciali 2020 Esclusiva Atitur posti garantiti

Massimo 26 persone per partenza
Hotel. 4* e 4* sup

da € 1.088 per persona

Un itinerario emozionante per la ricchezza di contrasti che catturano il visitatore, da un lato con la bellezza e il fascino della Moschea Blu, la cattedrale di Santa Sofia o del favoloso Palazzo Topkapi e dall'altro con la vivacità dei nuovi quartieri, fra i quali Taksim. I sapori di una cucina varia e gustosa, atmosfere esuberanti al Gran Bazar, unico al mondo per colori, voci e profumi. Fra le mete più interessanti della Turchia vi è sicuramente la parte archeologica con le famose Troia ed Efeso e ancora la Cappadocia, piccola regione segnata da paesaggi unici e particolari, dove natura, storia e arte si mescolano con armonia: un insieme irreale di guglie e pinnacoli, di chiese rupestri e caravanserragli, case scavate nel tufo e strani "funghi" di pietra che si stagliano in un paesaggio lunare creato dalla pioggia e dal vento e ritoccato dall'opera dell'uomo.

Gallery

INFO UTILI E NOTE DI VIAGGIO Programma di viaggio
Condividi sui social
giorno01
ITALIA/ISTANBUL

Partenza con volo di linea diretto e arrivo all’aeroporto di Istanbul. Ritiro dei bagagli, incontro con la guida in aeroporto e trasferimento privato in hotel. Cena e Pernottamento.

La Moschea Blu, il principale luogo di culto musulmano con le sue famose maioliche e i sei minareti
giorno02
ISTANBUL

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita guidata della città: la Moschea Blu, il principale luogo di culto musulmano con le sue famose maioliche e i sei minareti, l’antico Ippodromo Bizantino, la Chiesa di Santa Sofia, capolavoro dell’architettura bizantina, voluta da Giustiniano nel VI sec d.C. per affermare la grandezza dell’Impero Romano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con il magnifico Palazzo Topkapi, costruito tra il 1460 e il 1478 tra il Corno d’Oro e il mar di Marmara, con il suo immenso Tesoro, uno tra i più famosi del mondo. Al termine il Gran Bazar, il più grande mercato coperto del mondo, caratterizzato dal tetto a cupole e formato da un dedalo di vicoli e strade, dove si potrà anche assaporare il caratteristico caffè turco in uno degli storici locali della città. Cena e pernottamento in hotel.

La Cisterna Basilica fatta costruire da Giustiniano nel 532, in grado di contenere 80.000 metri cubi d’acqua e utilizzata come deposito delle acque di Istanbul in epoca bizantina
giorno03
ISTANBUL/CANAKKALE

Prima colazione. Proseguimento della visita di Istanbul con la Cisterna Basilica fatta costruire da Giustiniano nel 532, in grado di contenere 80.000 metri cubi d’acqua e utilizzata come deposito delle acque di Istanbul in epoca bizantina; a seguire la Moschea di solimano, in tutta la sua gloria imperiale ottomana, sulle rive meridionali del Corno D’Oro. Riaperta dopo un lungo periodo di ristrutturazione, è considerata la più bella tra tutte le moschee imperiali della città, con i quattro minareti negli angoli del cortile. L’ordine della sua costruzione fu dato nel 1550 dal sultano Suleiman il magnifico che voleva costruire un santuario adeguato al suo titolo. Infine visita del Mercato delle Spezie. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio attraversamento in ferry dello Stretto dei Dardanelli fino a Gallipoli e proseguimento per Canakkale. Cena e pernottamento.

Pergamo, antica capitale del regno degli Attalidi nell'Asia Minore e uno dei principali centri culturali ed artistici dell'ellenismo
giorno04
CANAKKALE/PERGAMO/IZMIR

Prima colazione. Visita del sito archeologico di Troia, la leggendaria città scenario delle vicende dell'Iliade di Omero, scoperta da Heinrich Schliemann a partire dal 1871 e proseguimento per Pergamo, antica capitale del regno degli Attalidi nell'Asia Minore e uno dei principali centri culturali ed artistici dell'ellenismo. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita dell’Acropoli e dell’Asklepieion, santuario dedicato alla cura dei pellegrini. Continuazione per Izmir. Cena e pernottamento in hotel. In serata gli ospiti potranno godere di una bella esperienza con un giro su di una tradizionale carrozza trainata dai cavalli sulle rive del Mar Egeo.

L'anfiteatro di Efeso
giorno05
IZIMIR/EFESO/PAMUKKALE

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita di Efeso: il Tempio di Adriano, la Biblioteca di Celsio, il Grande Teatro, la Basilica di San Giovanni Evangelista che qui scrisse il suo Vangelo e la casa dove la tradizione vuole abbia vissuto la Beata Vergine Maria fino alla sua morte verso la fine del I secolo. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Pammukale per la visita delle cascate pietrificate e delle rovine di Hierapolis con la famosa Necropoli, la Basilica, il Teatro e il Ploutonion, uno dei più importanti santuari dedicati a Plutone e collegati all’ingresso nel regno dei morti. Cena e pernottamento in hotel.

Monastero di Mevlana fondatore del movimento mistico dei Dervisci Danzanti
giorno06
PAMUKKALE/KONYA/CAPPADOCIA

Prima colazione. Partenza per la Cappadocia e lungo il percorso sosta e visita del Caravanserraglio di Sultanhan, un gioiello dell’arte islamica e uno dei meglio conservati dell’Anatolia, una volta usato come area di sosta delle carovane che percorrevano la via della seta verso la Persia. Arrivo a Konya e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Monastero di Mevlana fondatore del movimento mistico dei Dervisci Danzanti; il Monastero è considerato il centro spirituale più sentito dai turchi. Proseguimento per la Cappadocia. Cena e pernottamento in hotel.

La Valle della Cappadocia, dove la natura ha creato un ambiente un po' strano ma davvero affascinante: la Valle Pietrificata di Goreme con le sue chiese rupestri decorate con affreschi, la Cittadella di Uchisar, la Valle dei Piccioni e la città sotterrane
giorno07
CAPPADOCIA

Prima colazione in hotel. Intera giornata in escursione con il pranzo in ristorante incluso alla famosa Valle della Cappadocia, dove la natura ha creato un ambiente un po' strano ma davvero affascinante: la Valle Pietrificata di Goreme con le sue chiese rupestri decorate con affreschi, la Cittadella di Uchisar, la Valle dei Piccioni e la città sotterranea di Kaymakli e Pasabey. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

giorno08
CAPPADOCIA/KAYSERI/ITALIA

Prima colazione. Trasferimento in tempo utile in aeroporto, per effettuare le operazioni di check in e imbarco sul volo di rientro (via Istanbul) in Italia.